Fat Cat Art: il gatto ciccione protagonista dei dipinti famosi

0

Svetlana Petrova è un’artista. Quando sua madre morì, ereditò Zarathustra, un gatto arancione bello grasso. Fu proprio quel gatto a dare a Svetlana la forza di superare la depressione conseguente la perdita della madre.

“Mia madre”, racconta Svetlana, “amava moltissimo questo gatto. Forse per questo lui ha sviluppato una personalità così sensibile”.

Vedendolo così espressivo, l’artista ha deciso di inserirlo nei grandi classici della pittura. Come fosse lui stesso a volerlo e chiederlo con il suo sguardo e le sue fusa.

Oggi le foto nel computer di Svetlana dove il gattone Zarathustra invade le grandi opere sono oltre 7000. Ogni occasione e buona per fotografare quel grasso gratto arancione e ogni volta trovare la giusta collocazione all’interno dell’arte classica è diventata una sfida.

Fat Cat Art (LINK SITO)

Jacob Jordaens, Il re beve

famous-paintings-with-zarathustra-fat-cat-art-svetlana-petrova1

Jacques-Louis David, Napoleone che attraversa le alpi

Fat-Cat-Art-my-ginger-cat-rewrote-art-history-and-recreated-more-than-100-famous-paintings10__880

Salvador Dali, La persistenza della memoria

Fat-Cat-Art-my-ginger-cat-rewrote-art-history-and-recreated-more-than-100-famous-paintings12__880

Jean-Léon Gérôme, Pigmalione e Galatea

Fat-Cat-Art-my-ginger-cat-rewrote-art-history-and-recreated-more-than-100-famous-paintings14__880

Edgar Degas, La classe di danza

Fat-Cat-Art-my-ginger-cat-rewrote-art-history-and-recreated-more-than-100-famous-paintings19__880

Annibale Carracci, Perseo e Fineo

Fat-Cat-Art-my-ginger-cat-rewrote-art-history-and-recreated-more-than-100-famous-paintings20__880

Leonardo da Vinci, Mona Lisa

my-fat-ginger-cat-rewrote-art-history-and-became-a-mews-to-great-artists__880

Andrea Mantegna, L’oculo della Camera degli Sposi

my-fat-ginger-cat-rewrote-art-history-and-became-a-mews-to-great-artists-4__880

Zarathustra nel suo studio

my-fat-ginger-cat-rewrote-art-history-and-became-a-mews-to-great-artists-14__880

Share.

Comments are closed.

Commenti