Il potere di succhiarci l’energia della tecnologia raccontato dal fotografo Antoine Geiger

0

La tecnologia sta cambiando le nostre abitudini. Oggi sembra impensabile non avere uno smartphone in mano e chinare lo sguardo per studiare il contenuto di quello schermo. Mappe, news, conversazioni, divertimento, tutto letteralmente a portata di mano.

Ma quanto ci costa questa comodità?

Essere sempre impegnati su qualcosa è un grande dispendio di energie. La sera siamo più stanchi e meno rilassati, perché lo smartphone ci impedisce di alzare lo sguardo e riposare gli occhi.

Il fotografo Antoine Geiger, nel suo progetto SUR FAKE (LINK) ha voluto raffigurare nelle sue foto il potere che la tecnologia ha di succhiarci l’energia.

1

2

3

4

5

7

8

a6a

Share.

Comments are closed.

Commenti